Di Filo in Filo – Lana a Caraglio (CN)

Anche questa edizione della mostra mercato Di Filo In Filo – Lana al Filatoio Rosso di Caraglio (CN) è giunta al termine.

Personalmente sono molto legata a questa manifestazione. Non perché io abbia origini cuneesi, ma perché è stato il “primo passo in pubblico” per Live Or Dye Yarn. La prima manifestazione pubblica “di settore” a cui ho partecipato con quella che allora, tre anni fa, era solo un’idea e che giorno per giorno, ancora oggi, sta diventando un sogno sempre più concreto.

Per questo motivo vorrei ringraziare il Comune di Caraglio e tutte le persone coinvolte nell’organizzazione per l’opportunità che mi hanno dato e continuano a darmi da tre anni a questa parte. Quest’anno mi è stata anche assegnata una posizione d’onore proprio al centro della sala principale. Potrei essere più felice?

20181014_093627

Grazie anche infinitamente alle persone che sono passate a trovarmi e che ancora una volta mi hanno dimostrato quanto apprezzano i miei filati a cui dedico tanta energia e passione. Sono i vostri commenti e le vostre preferenze che mi confermano di essere sulla strada giusta.

Non è mancata anche la nota golosa, ovviamente!! A parte la breve sosta a Busca per comprare qualche Bacio di Fagiolo Piero, la manifestazione parallela a quella della lana era incentrata, quest’anno, sulla produzione di zafferano che è stata da poco avviata nella provincia di Cuneo. Ne abbiamo davvero assaggiate di ogni! E che bontà!

ringraziamento

Arrivederci all’anno prossimo!

LA MIA PRIMA VOLTA

Ricordo come se fosse ieri la prima volta che ho deciso di organizzare un viaggio per scoprire e comprare nuovi filati.

bancarella

 

Era il mese di settembre del 2010.
Avevo sentito parlare di questa mostra mercato in Germania, vicino a Monaco, nelle stesse date in cui si teneva il ben più famoso Oktoberfest.
Non è stato difficile convincere Francesco, mio marito, a partire. E’ bastato nominare birra, brezel e crauti ed il gioco era fatto!
Io avrei accompagnato lui alla festa della birra, lui avrebbe accompagnato me alla fiera dei filati. Quid pro quo.

Franco

 

Abbiamo passato giorni bellissimi vagando per la Germania e scoprendo posti che non conoscevamo.

landscape

 

Ed è proprio qui che io ho incontrato Woollmeise di persona. Un sacco di volte avevo provato ad acquistare matasse sul suo sito, ma senza riuscirci perché sparivano in un attimo. Ed è grazie a Claudia che ho scoperto la tintura indipendente, la tintura naturale, gli shop update e così via. Fino ad arrivare a quello che io stessa faccio oggi.

gazebo